Io e la mia 500

...e il mondo di Pas

16^ tappa 15 marzo 2010 Trieste - Verona

percorso : Trieste, Treviso, Vicenza, Verona                                                    2° pilota Claudio

FOTO

Ore 2.00: in piena notte Pas si alza, curioso com’è di scoprire questa città da sempre presente nella sua fantasia, ne approfitta per fotografare momenti in notturna … soddisfatto dell’opera torna a dormire, pregustando il domani…
Ore 6.00: è giorno, la nebbia sembra scomparsa, eccolo di nuovo a scattare foto dalla finestra … sembra impazzito dall’entusiasmo!
Ore 8.00: mentre i nostri prodi sono a fare colazione … intorno a me cala di nuovo la nebbia, ne sono completamente avvolta, il tutto in un’atmosfera ovattata ed affascinante… Pas si mette in contatto con la polizia urbana per ottenere una … proroga all’autorizzazione per l’accesso al centro storico, riesce ad ammaliare una cortesissima tenente e … tutto ok, “ma, mi raccomando, Piazza dell’Unità d’Italia solo dall’esterno!!!”
Ore 9.00: si va via dall’Albergo Posta, direzione Castello S. Giusto, sembra facile, ma solo dopo aver percorso tanti vicoli del centro storico, finalmente, alle 10.00, eccolo! E’ un complesso imponente, la Cattedrale annessa è meravigliosa, tornano alla mente tanti racconti … Nei pressi del Monumento ai caduti, sulla mia antenna, viene di nuovo issata la bandiera tricolore del Presidente Napolitano, Pas si fa prendere dall’emozione, non si accorge di quanto accade intorno a noi, entra in Chiesa e le sue preghiere si soffermano sul nostro Paese, su questa stupenda Italia alla quale è dedicato il nostro viaggio… All’uscita, tutto intento a fotografarmi imbandierata, finalmente si rende conto che siamo nel bel mezzo di una cerimonia di inaugurazione di un nuovo “cippo” celebrativo della Guardia di Finanza: militari in alta uniforme accanto a me, mi sento ancora una volta protagonista.
Ore 10.30: proseguiamo sul lungomare e … davanti a noi si apre in tutta la sua eleganza Piazza dell’Unità d’Italia: è davvero … imperiale, sotto un sole finalmente splendente continuiamo a scattare foto e ad immortalare ogni angolo della piazza, poi si va verso il “Canale grande” triestino.
Ore 10.45: lasciamo questa bellissima città (era tutto vero quel che raccontavano…) protetta dal Castello di Miramare, torniamo sulla statale 14.
Ore 13.30: incontriamo di nuovo Portogruaro, in direzione Treviso ci fermiamo per uno … spuntino tranquillo!
Ore 15.30: ci imbattiamo in Francesco, responsabile del locale “Club delle Vespe”, è entusiasta della piccola e dell’impresa e si presta volentieri ad illustrarci le curiosità e le caratteristiche dei dintorni … come non fare una capatina da qualche produttore di vino? Ci consiglia di dirigerci verso la località “Le Carline”, lì troveremo soddisfazione per i nostri palati,  poi altra “dritta” … c’è un’azienda agricola produttrice del radicchio trevigiano, merita sicuramente una visita! Proviamo a soddisfare queste curiosità, ma c’è un traffico davvero intenso e forse siamo indietro sulla tabella di marcia…
Ore 16.30: facciamo un giro veloce a Treviso, ancora più velocemente … con la forza dei miei … cavalli …, sprintiamo in direzione Vicenza, anche qui un passaggio rapido, le prime luci della sera iniziano a scendere…
Ore 19.30: puff puff … Pas, avevi ragione, questa era proprio la tappa più lunga …. Sono un po’ stanca, ma Verona è vicina!
Ore 20.00: finalmente Verona! Ero quasi al limite … Franca e Claudio ci ospiteranno a casa loro, grazie, amici, avevamo proprio bisogno di un bel riposo … sono stati due giorni molto emozionanti, stasera ne riparleremo, domani … un altro bel giro ….

indietro >

< home >

Lingua

Italian English French German Spanish

Chi è online

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online

Contatore visite

3700827
Oggi
Ieri
Totale
248
3344
3700827

Immagine casuale

500 via veneto roma.jpg

Copyright © 2018 www.ioelamia500.it.

All Rights Reserved.

Accedi

Privacy Policy Cookie Policy