Io e la mia 500

...e il mondo di Pas

Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Premendo il tasto "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' clicca su "Approfondisci"

    Approfondisci

    Tu hai rifiutato l'utilizzo dei Cookie. Puoi ripensarci.

20^ tappa 19 marzo 2010 Novara-Torino

 

percorso Novara, Saint Vincent, Torino                        2° Pilota Darianna

 

FOTO

 

auguri a tutti i papà : raccontate ai piccoli la storia della vostra 500

 

ore 8.30: oggi Pas “si sparerà la posa” … è in arrivo Darianna, e lui ne approfitterà per fare il fanatico … donne e motori …. Il mio contachilometri conta … 59.080, con tutta calma andiamo verso la stazione ferroviaria.

 

Ore 9.00: in perfetto orario è giunta Darianna, ma che bella ragazza, e come è cresciuta!! Una brioche e cappuccino sono il giusto carburante per affrontare la prima parte della mattina, l’obiettivo è raggiungere il centro storico di Novara, sembra facile, ma … ci fanno girare sempre a destra, poi ancora a destra, ma stiamo girando in tondo?? Finalmente capiamo dove siamo, il centro è notevole, si può davvero affermare che Novara merita di essere visitata, quanti bei posti nella nostra Italia…

 

Ore 10.20: dopo i girotondi e le riprese foto e video, ci dirigiamo fuori dal centro, la direzione è Vercelli.

 

Ore 10.45: in prossimità della città faccio una bella scorpacciata di gpl, ho abbastanza sete ed incamero 14,90 litri! Mentre Pas e Darianna chiacchierano amabilmente …. Si accosta un enorme SUV nero, lucido … mi emoziono un po’, lui si toglie gli occhiali scuri … accipicchia che sguardo!!! due perle blu !!! fa finta di niente e poi mi sussurra: “ehi, piccolina, vieni a fare un giro con me?” aiuto, mi sto sciogliendo … Pas si arrabbierà tantissimo … ma … io mi sto innamorando … avrò trovato il mio Romeo? Non so cosa dire, poi Pas si avvicina e … inizia a sorridermi e a scattarmi tante foto insieme al mio spasimante … sono felice, mi vedo già con lui e con le nostre piccole “smart” nere intorno!!! E’ stato bello incontrarti, Suv Romeo, ci scambiamo … le targhe … e .. ci diamo un appuntamento sulle strade d’Italia!

 

Ore 11.00: nei pressi della SP 11 affianchiamo la via Francigena, Pas racconta a Darianna che Alfredo ne ha percorso un bel tratto, è stata una bellissima esperienza!

 

Ore 11.20: la mappa del Tom tom sembra non corrispondere molto alla situazione attuale, ad un certo punto temiamo di esserci persi, ma il senso di orientamento di Pas è davvero formidabile, eccoci di nuovo sulla giusta rotta!

 

Ore 12.00: nei pressi di Ivrea, direzione Aosta: Pas vede già il … Cervino! Eccolo che fantastica su scalate, discese, ghiacciai e … immensità della montagna, è una .. valanga di parole e di emozioni! Ad un tratto, ecco, c’è una pista di go-kart, voglio andarci anch’io, mi divertirei un mondo e poi … potrei sembrare un Suv , no?

Tutte queste cime innevate intorno a noi stanno facendo impazzire Pas, vicino al lago di Viverone si lascia andare alla guida sportiva, affronta le curve con una mano sola, ehi, Pas, torna in te … il Gran Paradiso può attendere!!!

 

Ore 12.20: a Settimo Vittone si celebra la sagra delle olive … in Piemonte??!!?? L’animo calabrese di Pas è sconcertato!

 

Ore 12.30: siamo entrati in Val d’Aosta, lingua francese e bandiera italiana, come quella che sventola sulla mia antenna…

 

Ore 13.05: eccoci a Saint Vincent! Scortati dai vigili urbani entriamo trionfalmente nel centro, dopo aver affrontato e superato con la consueta baldanza una salita con pendenza 10%... ce ne andiamo a riposare e a rifocillarci al ristorante “Petit Bijoux”, di proprietà del sig. Francesco, siciliano, trasferitosi a Berlino e, da 5 anni, qui a Saint Vincent. Hai fatto bene a venire qui, Francesco, i tuoi “gnocchi al blu” e le tue “crespelle alla valdostana” meritavano proprio di essere assaggiati! Ci avete riservato tanta cortesia e simpatia, soprattutto un giovane cameriere … avrebbe voluto simpatizzare molto con Darianna… Nel dopopranzo esploriamo Saint Vincent, indugiamo al Casinò … e poi, di nuovo in viaggio…

 

Ore 14.30: costeggiando la Dora Baltea i due piloti quasi si dimenticano di me, presi come sono dalle chiacchiere … io ne approfitto, mi metto alla velocità di crociera e … li accompagno nelle loro fantasticherie

 

Ore 16: siamo a Strambino, ogni tanto i due riemergono dalle chiacchiere e si rendono conto del percorso … cosa sento? Sbadigliano e sono stanchi? Ma chi è che sta trottando da più di venti giorni, voi o io? Raccontatelo alle mie sospensioni….

 

Ore 16.20: giungiamo a Chivasso, più avanti incontreremo il parco fluviale del Po, il grande fiume ci accompagnerà fino a Torino!

 

Ore 17.30: Torino! Pas mi ha detto che … sono nata qui!!! E’ un po’ come tornare a casa, anche se sono passati 40 anni! Due “angeli” motociclisti nascosti dai loro caschi si accostano e .. ci accompagnano a casa di Darianna. Pino, Rosanna e Paco Paco che ci attendono, anche qui l’accoglienza è così festosa che mi metto a saltellare per la gioia! Ancora emozionata da tutte queste coccole me ne vado lesta nel cortile, riposerò tranquilla qui, stanotte!

In casa … la famiglia festeggia alla grande … oggi è San Giuseppe, non dimenticatelo! Rosanna si esibirà in una straordinaria “paella” a base di pesce, e Pas, ne sono certa, apprezzerà …

 

Domani … Torino sarà nostra!

 

A domani

 

 

indietro >

 

< home >

 

 

 

Lingua

Italian English French German Spanish

Chi è online

Abbiamo 21 visitatori e nessun utente online

Contatore visite

3795691
Oggi
Ieri
Totale
326
656
3795691

Immagine casuale

100_5700rr.jpg

Copyright © 2018 www.ioelamia500.it.

All Rights Reserved.

Accedi

Privacy Policy Cookie Policy