Io e la mia 500

...e il mondo di Pas

Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Premendo il tasto "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' clicca su "Approfondisci"

    Approfondisci

    Tu hai rifiutato l'utilizzo dei Cookie. Puoi ripensarci.

petto d'oca alle bacche di mirto di Corsica

 

Petto d’oca alle bacche di mirto di Corsica: ( x 4 persone)

 

-         preparare in una padella un letto di cipolle tagliate finissime

-         con un filo d’olio extra-vergine d’oliva soffriggere fino a completa doratura

-         a parte far cuocere in acqua salata (poco sale) con 12 foglie secche di mirto il petto d’oca

-         quando è pronto, tagliare 4 porzioni intere e adagiarle sul letto di cipolla aggiungendo nel sughetto,
          tra i quattro pezzi, 16 bacche di mirto intere

-         aggiungere 4 capperi ( non salati)

-         aggiungere brodo della cottura fino a raggiungere la parte superiore del petto d’oca

-         coprire con un coperchio

-         cuocere a fuoco lento fino a lasciare un lieve strato di sughetto

-         servire tiepido

-         tagliare a fette ogni porzione pennellandole con il sughetto

 

 

foto

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

Lingua

Italian English French German Spanish

Chi è online

Abbiamo 98 visitatori e nessun utente online

Contatore visite

3279588
Oggi
Ieri
Totale
9096
5377
3279588

Immagine casuale

500 via veneto roma.jpg