Io e la mia 500

...e il mondo di Pas

coltivazione verticale

Coltivazione verticale

 

Coltivare in tutte le condizione è sempre stato il pallino di Nonno Pas. Molto spesso non abbiamo lo spazio sufficiente per poter realizzare i nostri sogni bucolici.

 

Ed ecco la soluzione con uso di materiali da riciclo:

-          un  bancale di legno che spesso troviamo abbandonato per strada

-          due sacchi di iuta o di altro materiale

-          terriccio per riempire i due sacchi

-          qualche chiodo

-          due ganci da muro

 

 

Dopo  aver inserito i due sacchi nello spazio come da foto, fissare i sacchi con chiodi.

 

Fissare a parete con i ganci il bancale ovvero allocare il bancale quale parete divisoria

 

Riempire ogni sacco con terriccio specifico per piante che si vogliono coltivare avendo cura di inserire in orizzontale dei listelli di legno, recuperati dalle cassette di frutta, ogni 20-25 cm quale divisorio. La presenza del divisorio non permette alla terra di accumularsi nel tempo solo nella parte bassa del sacco.

 

 

 

 

 

Infine, forare il sacco nei punti dove verranno allocate le piantine.

Per l'irrigazione verranno oculatamente individuati i punti nel sacco ove verrà introdotto, di volta in volta, il becchuccio dell'innaffiatoio.

 

La parte visibile del legno può essere trattata con vernici appropriate.

 

La fantasia nella composizione delle piante con o senza fiori è l’orgoglio dell’ortolano-giardiniere.

 

 

Commenti  

 
0 #1 Giò 2018-04-17 18:37
Sarebbe bello abbellire alcune pareti brutte delle città
Citazione
 

Aggiungi commento

Lingua

Italian English French German Spanish

Chi è online

Abbiamo 55 visitatori e nessun utente online

Contatore visite

3702354
Oggi
Ieri
Totale
504
1271
3702354

Immagine casuale

100_5700r.jpg

Copyright © 2018 www.ioelamia500.it.

All Rights Reserved.

Accedi

Privacy Policy Cookie Policy