Io e la mia 500

...e il mondo di Nonno Pas

Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Premendo il tasto "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' clicca su "Approfondisci"

    Approfondisci

    Tu hai rifiutato l'utilizzo dei Cookie. Puoi ripensarci.

Marcello

Marcello co-pilota

.... In lontananza, al termine della Statale 100, un puntino nero che si faceva
sempre più definito fino a farsi vivo col rombo del suo motore.


Due fantastici piloti, Nonno Pas, sempre entusiasta e Sergio , i cui occhi si illuminavano di una luce particolare ogni volta che tornava a Bari, perché Bari era la sua seconda città.


Quindi la corsa per il lungomare, sotto i palazzi delle Istituzioni con in bella mostra la bandiera dell’Italia, in una giornata ventosa e fredda, ma con tanto calore nei cuori del comitato di accoglienza.

Il quasi irriverente girotondo dove le auto non possono, in Piazza del Ferrarese: Zio Ivo alla guida, tornato ragazzo, insieme a tanti altri parenti ed amici.

Un paio di compagne coetanee della Piccola, accorse per renderle omaggio e tenerle compagnia.
L’indomani il viaggio attraverso il tavoliere, tra i campi di grano in crescita e la successiva vista dei Trabocchi sul Mare Adriatico a ricordare il cambio di Regione.

Il termine della tappa e per me il rientro in treno, in cui horivisto il film della splendida esperienza.
Ho provato un’emozione vera nello scrivere queste due righe, perché mi ha fatto rivivere la presenza di persone che oggi non ci sono più ma che sono più che mai vive nei miei ricordi.

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi è online

Abbiamo 13 visitatori e nessun utente online

Contatore visite

6725479
Oggi
Ieri
Totale
868
798
6725479

Immagine casuale

500 via veneto roma 1.jpg

Copyright © 2018 www.ioelamia500.it.

All Rights Reserved.

Accedi

Privacy Policy Cookie Policy