Io e la mia 500

...e il mondo di Pas

Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Premendo il tasto "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' clicca su "Approfondisci"

    Approfondisci

    Tu hai rifiutato l'utilizzo dei Cookie. Puoi ripensarci.

19^ tappa 18 marzo 2010 Treviglio - Novara

 

Percorso Treviglio, Monza, Milano                     2° pilota Erminio 
          
percorso      Arese, Novara                                       pilota Enrico          

 

 FOTO 

 

Ore 9.00: siamo in partenza da Treviglio;  abbiamo consumato un’abbondante colazione, nonostante ciò, Pino ci invita a consumare un buon caffè al suo bar preferito; io aspetto con pazienza fuori. Già incominciano i primi curiosi che guardano, guardano e scrutano i miei particolari… meraviglie, stupore soddisfazioni ed auguri tutti per me!

 

9.15: sono pronta a partire, vado verso Monza a visitare l’autodromo : mi sento pronta; agito i miei due pistoni e… brrrruuum , brrrruuuummmm via, alla conquista di Monza!!!

 

9.20: faccio il pieno di GPL, sono … gasata ….

 

ore 10.00: siamo in colonna…. Ci vuole pazienza nella vita! Siamo alla ricerca del parco ove è  stato realizzato l’autodromo di Monza, con l’aiuto di un addetto al distributore  lungo la strada, siamo entrati nella zona dell’autodromo: il mio cuore incomincia a palpitare : forse farò una corsa in pista!

 

Foto, attenzioni e commenti : tutti rivolti a me! Pas si dirige verso la direzione della pista per chiedere il permesso di accesso in pista: “purtroppo è in corso un test di prova per una vettura, ci dispiace” … sarebbe stato bello!

 

11.20: ripartiamo per Milano, piazza Duomo, dove Pas ha un appuntamento per una intervista da parte di Roberta per la rivista Quattroruote, qui la cosa si fa seria!

 

11.40: a Pas arriva una telefonata di preavviso per una intervista telefonica da parte di Radio 24: che emozione! …. Dopo cinque minuti incomincia la conversazione e Pas incomincia a raccontare la mia storia, le emozioni e le difficoltà del viaggio, ecc.  ecc. ….. , sono commossa anch’io, Pas, ti voglio bene!

 

12, 30: arriviamo alla periferia di Milano, ci fermiamo per chiedere ai vigili la verifica del nostro permesso di accesso: dopo i controlli di rito, tutto Ok  finalmente posso entrare nel centro di Milano, piazza Duomo per una saluto alla Madonnina, tanto cara a noi tutti

 

ore 13.10: stiamo arrivando a Piazza Duomo, foto e sorrisi di tutti i passanti, anche a Milano sono una star!

 

ore 13.20: arrivo: che gioia, che bello! Pas mi posteggia sul lato destro della Piazza, sono orgogliosa di Pas, mi sta facendo sentire una diva : attorniata da turisti, curiosi, nostalgici, tecnici …é uno show, passano i minuti….

 

ore 14.30: Erminio e Pas fanno uno spuntino seduti ad un bar; tra poco Erminio prenderà il treno e tornerà a Trento… un nuovo commiato …

 

14.45: arriviamo alla stazione centrale: ad Erminio tremano le gambe, a me vibrano i … pistoni …; ciao Erminio, sei stato paziente con Pas, ti ha fatto fare di tutto : foto, riprese, diario, controlli, ricerche, verifiche, telefonate, insomma Pas non esagerare! Ciao e grazie per l’affetto che ci hai dato… buon rientro!

 

15.30: verso Arese in solitaria .. vera! Pas ha il tempo di controllare i livelli, le temperature, le gomme.. ormai è un vero pilota!

 

16,45: sulla Varesina, vicino Bollate, una volante della Polizia Locale  si affianca e mi comunica di seguirla: “cosa avrò combinato, quale infrazione?” …. Li seguo con un po’ di apprensione …

 

16.55: ingresso in Arese. Verso il centro …. Una grande piazza … ecco il Comitato! ha preparato un’accoglienza alla grande: Sindaco, Rappresentanti di Associazioni Banda Musicale: ad aspettarmi c’è una sorellina più grande di qualche anno…discorsi, ringraziamenti consegne di targhe e ricordi, mammia mia che festa!

 

 

 

 

ore 18.30: saluti a tutti:  Arese, ti ringraziamo per la calorosa e d affettuosa accoglienza…. Si parte per Novara; alla guida Enrico, una vita in Alfa Romeo, è stato un incredibile sostenitore e programmatore per la realizzazione dell’IDEA, da lontano ha assistito Pas e ci ha aiutato ad affinare tanti piccoli particolari … ci facciamo reciprocamente i complimenti … sono orgogliosa, lui è il mio più grande pilota!


 

Ore 19: finalmente si parte per Novara, alla guida Enrico, per l’occasione sfoggia una fiammante tuta rossa Alfa Romeo per far conoscere che i suoi trascorsi  li ha tutti con la mitica Casa. Si mette al volante per pilotarmi fino a Novara, per magia età, acciacchi ed ansie sono scomparsi!

Non appena riesce ad incastrarsi al posto di guida mi accarezza gentilmente il volante e mi dice “Piccola , quanti ricordi!, te ne rammenti ?” Quindi mi chiede amorevolmente scusa per i maltrattamenti cui sarò soggetta, ma a Enrico si perdona tutto!.
In viaggio…  il tempo di “prendere accordo” coi pedali, col  minimo e le luci e tutto diventa più allegro, tanto allegro che il povero Pas deve diventare doppiamente vigile…
Quei due incominciano a parlare e ricordare e si disinteressano di me, fatto salvo qualche borbottio di Enrico (“scusa piccola, la prossima volta starò più attento con la terza,” ecc.).
Enrico è ringiovanito dalla gioia di avere fatto questa esperienza che lui definisce unica e irripetibile.
I vecchi leoni non si arrendono mai!.

 

Alla fine anch’io ero contagiata da tanta allegria (tra l’altro Enrico mi faceva viaggiare nel centro strada che era una bellezza!), le vetture che sorpassavano suonavano forse per rabbia, ma loro due lo prendevano per un complimento
Mi sono arresa anch’io, ho dimenticato e perdonato le smarronate di  Enrico, anche perché verso la fine del viaggio mi ha fatto(e si è fatto) dono di un paio di cambiate  “seconda-terza” che ci han fatto ringiovanire di almeno trent’anni.

 

Attraversiamo Magenta suscitando anche qui … simpatia e … scompiglio!!!
Finalmente Novara. Una ventina di foto in notturna e quindi Pas ha trovato subito un albergo e mi ha messo a riposo. Onestamente avevo bisogno di distendermi dopo tutte le emozioni di questa giornata.

 

 

Enrico non voleva separarsi da me e da Pas, ma il viaggio continua…grazie….la tua  guida da perfetto Alfista  mi ha rinvigorito!

 

I due piloti con Giò e Stefano che ci hanno seguiti se ne sono andati al ristorante e addirittura  Pas come, al suo solito, ha fregato le linguine allo scoglio  dal piatto di Enrico … qualcosa mi dice che domani la zavorra peserà di più, avremo vento forte ….

 

A domani

 

 

N.b.
Si ringraziono per l'accogliaza:
-Sindaco di Arese
-ViceSindaco 
-Segretaria 
-Funzionaria Ufficio Cultura    
-Vicecomandantte Polizia Locale
-Club Lombardo AutoMoto Storiche
-Banda Comunale
-Giornalista  de "il Notiziario"
-       “        de "Settegiorni"
-Pensionati per la città .

 

 

indietro >

 

< home >

 

 

 

Commenti  

 
0 #5 Servius 2010-03-20 20:48
Hai visto? la famiglia si allarga! attento però che il SUV e le Smart consumano un sacco! Ti servono un sacco sponsor per mantenerli!!!!! Saluti domenicali
Citazione
 
 
0 #4 il cognato Enrico 2010-03-20 18:37
grazie delle belle ore trascorse ad Arese ed in viaggio verso Novara. Siamo tutti ai tuoi ordini!
Citazione
 
 
+2 #3 michele 2010-03-20 18:06
Grazie Zio per aver dato un momento d'immensa gioia a tutti noi Dolce!!! Ma sopratutto per aver "provocato" le doti di grande organizzatore del nostro Enrico!! Te ne sono grato!! Buon viaggio, Mike
Citazione
 
 
0 #2 Raffy la romana 2010-03-19 09:55
buongiorno a tutti, un saluto speciale al bolide 500, nn vedo le foto della 19ma tappa Treviglio-Novar a, mi auguro che sia solo un ritardo tecnico!!!
Oggi tappa importante, vedremo scorrazzare il bolide tra le montagne della Valle d'Aosta, arrivo a Saint Vincent, uahooo, ke meraviglia, tappa al casinò, mi raccomando zio Pas, fai il bravo e nn strafare, buona continuazione!! !
:-)
Citazione
 
 
0 #1 irene 2010-03-18 20:53
ciao Pasquale come sempre tutto ok tu e la tua bella...500?. Dai domani la porti in montagna nella bella Val d'Aosta vorrei essere al tuo fianco in questa eccitante avventura in giro per l'Italia. Un abbraccio Irene
Citazione
 

Aggiungi commento

Lingua

Italian English French German Spanish

Chi è online

Abbiamo 61 visitatori e nessun utente online

Contatore visite

3279514
Oggi
Ieri
Totale
9022
5377
3279514

Immagine casuale

100_5700r.jpg